L

Tempo, la seminatrice del record mondiale

502.05 ettari in 24 ore - Un nuovo mondo

L'11 e 12 Aprile 2017, la Väderstad Tempo ha stabilito un nuovo record mondiale seminando il numero più elevato di ettari a mais in 24 ore. Sono stati seminati 502.05 ettari con molta precisione, ad una velocità superiore ai 20 km/h, dimostrando un enorme capacità.

Giugno 2017 - Risultati colturali impressionanti

In Giugno il team di specialisti semina della Väderstad ha fatto ritorno al campo in cui è stato effettuato il record mondiale di semina per seguire lo sviluppo colturale. Il record mondiale della Tempo ha spostato definitivamente i limiti di velocità di semina, capacità e precisione.

Emergenza in campo della seminatrice Tempo che ha registrato il record

Dati molto chiari

Per evidenziare la precisione di semina dei campi seminati durante il record mondiale, l'università Gödöllő ha redatto delle statistiche con le misurazioni della profondità di semina e la distanza tra le piante sulla fila. Durante Maggio e Giugno l'azienda ha misurato 6,808 piante nei campi seminati. 

Precisione profondità di semina +/- 0.5cm 

Doppi 0.35 %

Salti 1.21 %

Coefficiente di variazione 24.3 %

Coefficiente di variazione della distanza tra le piante

Avendo misurato la distanza tra le piante, l'università ha riportato un coefficiente di variazione sulla distanza tra le piante del 24.3 %. 

Queste statistiche di misurazione, calcolate dividendo la deviazione standard con la distanza media tra le piante, è solitamente una misura utilizzata per illustrare la precisione di semina in un campo di mais.

Se il coefficiente di variazione è dello 0%, tutte le piante hanno tra di loro la stessa identica distanza. Quando si semina con una velocità raccomandata di 17 km/h, la Väderstad Tempo normalmente fornisce un coefficiente di variazione vicino al 20 %. Generalmente, molte altre seminatrici di precisione presenti sul mercato conferiscono un coefficiente di variazione compreso tra il 30-45 %. 

Grafico del coefficiente di variazione della distanza tra le piante

Questo diagramma mostra come cambia il coefficiente di variazione (CV) con il variare della distanza tra le piante sulla fila di semina. Se il coefficiente di varazione è 0 %, tutte le piante hanno la stessa distanza tra di loro. 0 – 20% è classificato come Eccellente. 20 – 30% è classificato come Molto Buono. 30 – 35% invece è Buono. 35 – 40 è classificato come Accettabile. 40 – 50% è classificato come Scarso.

Nota: Se una percentuale di semi non germina, non è possibile raggiungere il coefficiente di variazione inferiore al 10%. Se il cinque per cento di semi non germina, non è possibile ottenere il coefficiente di variazione inferiore al 20%.

Immagine ravvicinata dell

Doppi e salti

Un doppio significa che la distanza tra due piante è inferiore alla metà della distanza media tra le piante, mentre un salto vuol dire che la distanza tra due piante è maggiore a 1.5 volte la distanza media tra le piante.

Su 6.808 piante esaminate, l'università ha rispontrato 24 doppi e 82 salti. In percentuale, questo si traduce in 0.35% doppi e 1.21% di salti. Focalizzandoci sui salti, l'università comunque ha riportato che alcuni semi giacevano in superficie non germinati per otto volte su dieci. Questo significa che l'università ha riportato realmente solamente 16 veri salti.

Profondità di semina

Dopo l'emergenza colturale il team di ispezione della università ha scavato a caso in corrispondenza di alcune piante per misurare l'esatta distanza tra il seme e la superficie del campo. I misuramenti dell'università mostrano che la profondità di semina devia solamente di 0.5 cm dalla profondità di semina selezionata di 6 cm.

Questo si è tradotto in una emergenza molto regolare e vigorosa sull'intero campo.

Le piante nel campo del record mondiale

Galleria immagini - Giugno

Maggio 2017 - Emergenza promettente

Nonostante la primavera sia stata molto secca in Ungheria, il campo del record mondiale da 502.05 ettari ha mostrato una emergenza molto promettente.

L'università di Gödöllő ha registrato dei dati statistici molto promettenti e l'azienda ospite è molto ottimistica. Väderstad ritornerà in campo nelle prossime due settimane per effettuare un report completo con i risultati ottenuti finora.

Precisione senza pari a velocità molto elevate

La seminatrice Tempo che ha stabilito il record mondiale è una Väderstad Tempo L 16 da 16 file standard, con interfila di 762 mm e tramogge per il pesticida. La macchina possiede una grande tramoggia da 5.000 litri e ogni unità possiede una tramoggia individuale da 100 litri per il seme e 30 litri per il pesticida. 

Distanza tra le file: 762 mm
Dose di semina: 70 000 semi/ha
Velocità di semina: 20-22km/h
Precisione media di semina: 98.5 %

La posizione

Il record mondiale di semina è stato effettuato presso l'azienda agricola Enyingi Agrár Zrt. poco distante dalla città Enying, nella parte occidentale dell'Ungheria. Complessivamente l'azienda coltiva circa 7.000 ettari, dei quali 4.000 ettari quest'anno sono stati seminati a mais.

Il record mondiale di semina è stato svolto come un evento dal vivo in azienda dove il direttore aziendale ha scelto il seme e gli appezzamenti da seminare. Durante le 24 ore, sono stati seminati due differenti tipi di seme di mais in due campi distinti, per una superficie complessiva di oltre 650 ettari. Assieme al seme la Tempo ha deposto il concime e il pesticida.

"Una cosa è seminare ad alta velocità, ma farlo con una eccezionale precisione è qualcosa completamente differente"

Il team del record mondiale stabilito con la seminatrice Tempo

Il team del record mondiale

Il team che ha seguito la Tempo nel record mondiale di semina si componeva di 25 membri rappresentanti l'organizzazione internazionale della Väderstad. Erano presenti degli ingegneri, responsabili sviluppo prodotto, la direzione, i responsabili commerciali e alcune rappresentanze delle 13 filiali di vendita internazionali.

Inoltre, il record mondiale di semina è stato monitorato da 10 rappresentanti della università Gödöllő, che hanno misurato con precisione e seguito i risultati colturali.